Page Nav

HIDE

Grid Style

GRID_STYLE

Post/Page

Weather Location

L’arca di Noè? Si trova in Olanda…

Sareste curiosi di vedere l'Arca di Noè? Non è un sogno impossibile: un olandese l'ha costruita seguendo fedelmente le "istruzioni" contenute nella Bibbia.... da non credere! Oggi si trova in Olanda ma in progetto c'è una crociera in Brasile!
Fatti un’arca di legno resinoso; falla a celle e spalmala di bitume dentro e fuori. Ecco come la farai: la lunghezza sarà di 300 cubiti, la larghezza di 50 e l’altezza di 30. Farai un tetto all'arca e lo terminerai un cubito più in alto; a un lato dell’arca farai la porta e farai un primo, un secondo e un terzo piano”.
Questo, secondo le Sacre Scritture (Genesi 6, 14-16), fu quello che Dio ordinò a Noè.

E questo è quello che ha realizzato anche l’imprenditore olandese Johan Huibers che per due anni ha lavorato alla realizzazione dell’arca usando legno di cedro americano e di pino norvegese. Cercando di restare fedele a quanto scritto nella Bibbia, Antico Testamento, sebbene in realtà la costruzione olandese sia lunga la metà e alta 1/3 di quella originale. Un cubito corrispondeva a circa 45 cm dunque l’arca biblica misurava 135 metri di lunghezza, 22,50 m di larghezza e 13,50 m di altezza contro i circa 68 metri di lunghezza e i 5 m di altezza del suo clone…

Si tratta comunque, anche nella riproduzione, di un’opera rilevante: all’interno sono state inserite delle statue in poliestere di coppie di animali, dalle giraffe agli elefanti, dai leoni alle zebre e ai coccodrilli. Inoltre è stato allestito un piccolo zoo di animali in carne e ossa per i bambini.
Ma come sarà venuta ad Huibers l’idea di costruire un’arca? Lui racconta che anni fa sognò che l’Olanda sarebbe stata sommersa da una gigantesca inondazione e allora decise di costruirla..

Al momento l’arca olandese è una specie di scuola galleggiante, con una sala da 50 posti dove vengono proiettati film legati al diluvio universale. Nelle intenzioni di Huibers l’arca dovrebbe fare un tour per l’Europa e in Brasile.... trovate la sua posizione corrente sul sito arkofnoah.org.

(Foto in alto di Admiraals Weblog su Flickr).

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Nessun commento