Page Nav

HIDE

Grid Style

GRID_STYLE

Post/Page

Weather Location

Le patatine fritte della Maison Antoine, le più buone di Bruxelles (e del mondo?)!

Se andate a Bruxelles segnatevi questo indirizzo: Maison Antoine, Place Jourdan 1040 (quartiere Etterbeek). Assolutamente le migliori patatine fritte che abbia mai mangiato! Da non confondere con le french fries, le patatine francesi lunghe e sottili, le frites sono grosse e tagliate a mano e non trasudano olio fritto!

La Friterie (o Fritery, ho visto entrambe le scritture), cioè la friggitoria, è una specie di istituzione in Belgio e le patatine fritte (che i belgi sostengono di essere una loro invenzione) una delle loro specialità culinarie.

Non si fa fatica a trovare un punto vendita nel centro di Bruxelles e devo dire che sono molto buone anche quelle del negozio di fronte al Palazzo della Borsa in Boulevard Anspachlaan (anche se da fuori non gli avrei dato un centesimo), proprio a due passi dalla fermata metro Bourse, la più vicina alla Grand Place. Però quelle del chiosco della Maison Antoine hanno qualcosa in più... fragranti, saporose, insomma proprio buone!

frites Maison Antoine

E poco appesantite dall'olio della frittura.... vengono fritte una prima volta e raccolte in grandi secchi per poi essere di nuovo immerse nell'olio e tolte quando iniziano a indorarsi.
Le servono in un cartoccio a forma di cono rovesciato come quello dell'immagine a lato, e costano solamente 2 euro!

Le porzioni sono abbondantissime... nonostante da Antoine si vendano numerosissimi altri cibi fritti (in larga parte surgelati) e panini (le mitraillettes, panozzi con patate che vi fuoriescono, le trovate dappertutto oltre agli "americani") la maggior parte delle persone era in coda per le frites.
Se volete aggiungere una delle oltre 20 salse c'è un sovrapprezzo di 0,60 € ed il mio personalissimo consiglio è di farsele mettere in un contenitore a parte... le patatine sono buonissime da sole!

frites Maison Antoine

Maison Antoine (maisonantoine.be) da 60 anni a Bruxelles, è aperta tutti i giorni dalle 11:30 del mattino all'1 di notte dalla domenica al giovedi, mentre venerdi e sabato chiude alle 2.
Quasi tutti i  luoghi di ristoro di piazza Jourdan sono convenzionati con il chiosco ed è possibile entrarvi tranquillamente con il cartoccio di patate fritte per ordinare qualcosa da bere.

DOVE SI TROVA?


Place Jourdan si trova vicino al quartiere Europeo ed è un'ottima sosta se decidete di andare a vedere il Parlamento (è a due passi dallo Jubel Parc dove si affaccia il Palazzo di Vetro) e il Parco del Cinquantenario. Fermata della metro più vicina: Schuman.

Leggi anche:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!


4 commenti

amzterdam ha detto...

Io più che consigliare intimerei ai tuoi lettori di farsi dare la salsa a parte...perché è tantissima anche quella e mettendola tutta sopra finisce che le prime patatine annegano...e se poi si ha intenzione di azzardare con qualche salsa strana c'è il rischio di mandare in malora metà cartoccio!

Comunque ottime...ho già nostalgia...

Girovagate ha detto...

d'accordissimo sulle salse a parte!
Noi ne abbiamo prese 4 a parte ma alla fine io non le ho quasi toccate... troppo buone le patatine per "contaminarle" con altro! :-)

Luigi Belli ha detto...

Oltre a place Jourdan, anche Place Flagey merita un accenno.
Oddio le patatine... che fame... a quanto pare c'e' proprio un rito nella loro
preparazione

Girovagate ha detto...

Le patatine fritte... io non magiavo (quasi) altro a Bruxelles!
Ho assaggiato anche quelle di piazza Flagey e quelle di Fritland (sono un super goloso). Buone anche quelle anche se per me il topo sono le mitiche frites di Antoine!