lunedì 2 febbraio 2015

Sugar&Spice Bakery, una pasticceria americana nel centro storico di Firenze

Via dei Servi a Firenze è una via centralissima, che unisce il Duomo alla rinascimentale piazza Santissima Annunziata. Eppure non ci sono ancora arrivati quei negozi di grande marche famose, come in via Tornabuoni, che oramai sembra una succursale della very fashion Milano.
sugar spice bakery firenze
In via dei Servi quindi, dove si gode uno dei più bei scorci del Duomo, tra un palazzo del Trecento e l’altro, ci sono ancora le botteghine di alimentari, le cartolerie e tutti quei negozi e negozietti che danno a Firenze  un’aria sincera e popolana, che oramai solo in pochi quartieri si riesce a trovare.
E poi in via dei Servi si mangia benissimo: partendo dalla piazza, tenendo sempre davanti agli occhi il Duomo, c’è una sequela di piccoli locali dove fermasi per un pranzo, uno spuntino, un momento di goloso relax.

Uno di questi è Sugar & Spice, ed io ci vado da così tanto tempo che oramai è diventato per me un punto fermo nei miei giri a Firenze, e nemmeno ricordo bene quando fu la prima volta che ci entrai, incuriosito dalla vetrina. 
Già da un po’ anche in Italia vanno di moda i dolci americani: prima sono state le cheese cake, poi sono arrivati i donuts, poi i brownies, ed oggi sono così diffusi che li trovi pure al Mac Donalds. 

Sugar & Spice è una pasticceria americana a Firenze, e lo è da oltre vent’anni. Un po’ americane ed un po’ italiane, anzi, fiorentine, le due titolari hanno spostato qui in centro la loro attività nel 2002, ed io penso che sia da allora che nella mia dieta è entrata la loro cheese cake, accompagnata da un caldo american coffe.

sugar spice bakery firenze

Il posto è piccolo, molto piccolo: quattro o cinque sedie, una mensola dove appoggiarsi, ed il bancone strapieno di dolcezze. Credo di averle assaggiate tutte in questi anni, tranne la Carrot Cake, ma solo perché non mi piace la carota. Brownies al cioccolato alti e grossi come mattonelle, paffuti muffins, i cioccolatosissimi fudgies e fudgecake.
Lo ammetto: prima di conoscerlo nemmeno immaginavo nella cucina statunitense ci fossero così tanti tipi di dolci, ed ogni volta è un dramma per me scegliere.

sugar spice bakery firenze

Dicevo che ci sono entrato attirato dalla vetrina: oltre a tutte queste buonissime cose da mangiare qui vendono un po’ di oggettistica USA e negli anni per Natale, San Valentino, o anche per qualche dono particolare, io sono passato da qui. Le foto qui sotto le ho scattate l’antivigilia di Natale di quest’anno, distrutto dallo shopping natalizio, ho fatto una pausa per un coffee e per una fetta di cheescake, l’ultima rimasta.

sugar spice bakery firenze

Questa è la decorazione per l’albero che ho comprato e subito appeso tornato a casa: negli anni ad un’amica ho regalato delle tazzine decorate con tanto di piattino allungato dove mettere il cucchiaino, ad un’altra una tazza coi tacchini, perché eravamo vicini al Giorno del Ringraziamento, e così via.

Al Sugar & Spice infatti rispettano infatti le tradizioni americane e, a seconda del periodo in cui entravo, vedevo decorazioni a tema per il Thanksgiving, il Labour Day o il 4 Luglio.

A proposito di tradizioni a stelle e strisce, la domenica mattina è giorno dell’American Breakfast: il sabato su twitter e facebook annunciano cosa ci sarà l’indomani e vi assicuro che iniziare un giorno festivo coi loro mini pancakes è una delle mie più gustose tradizioni fiorentine.

Testo e foto di Enrico Giuliani.

Ti potrebbero anche interessare
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento