lunedì 6 luglio 2015

In visita a Monaco di Baviera: cosa non perdere!

monaco baviera cosa vedere
Quando pensavo a Monaco venivo condizionata dai soliti stereotipi che vedono come protagonisti L’Oktoberfest e il calcio. Mi sono dovuta ricredere, perché Monaco di Baviera è molto altro: è una città viva, con una storia incredibilmente interessante, è una città piena di giovani pronti a divertirsi, di chiese e monumenti ricchi di particolari, e di parchi in grado di infondere un gran senso di pace e tranquillità.

venerdì 3 luglio 2015

Eventi e festival a luglio: spunti e idee per un weekend

infiorata genazzano
Difficilmente l'inizio di luglio avrebbe potuto essere più torrido di così! Molti di voi immagino che staranno sognando di immergersi in acqua (mare, lago, piscina, fiume, poco importa, basta fuggire dalla calura) ma se Flegetonte - il fiume infernale che suo malgrado ha dato il nome a questa ondata di caldo - ci dà un po' di tregua, datevi un'occhiata intorno: troverete in giro per l'Itaia una serie di eventi molto interessanti! Per trascorrere un bel weekend o una bella serata (finalmente al fresco, si spera).
Qualche esempio? L'Infiorata a Genazzano, la festa medievale di Certaldo e le Luminarie di Scorrano!

mercoledì 1 luglio 2015

Mainau, l'isola dei fiori sul lago di Costanza: uno spettacolo della natura!

isla mainau lago costanza
Si stenta quasi a credere che lassù, oltre le Alpi svizzere, la natura regali simili scenari. Mainau, ad appena 8 km dalla città di Costanza, è conosciuta come l'isola verde o l'isola dei fiori grazie a un clima mite, non mediterraneo ma quasi, impensabile a certe latitudini. Noi ci siamo andati a dicembre, sicuramente non il periodo migliore per apprezzarne i colori e i profumi; nonostante questo siamo rimasti colpiti dalla varietà della vegetazione e dalla bellezza di questo fazzoletto di terra immerso nel blu e pensiamo che valga la pena visitare l'insel Mainau in ogni giorno dell'anno.

giovedì 25 giugno 2015

A Marken il tempo si è fermato al XVII secolo! Cosa vedere nel tipico villaggio olandese

Marken Olanda
Volendam e Marken rappresentano la classica "gita fuori porta" che potete fare quando siete ad Amsterdam. Sicuramente è una delle più gettonate e raccomandabili, nonostante la marea di turisti provenienti da tutto il mondo (non è un modo di dire) che troverete specialmente in alta stagione. Dalla capitale a Volendam ci sono poco più di 22 km facilmente percorribili in bicicletta, altrimenti con il bus n° 110 in partenza dalla Centraal Station ve la cavate in circa mezzora. Il nostro percorso sulle due ruote era diverso: iniziato ad Haarlem qualche giorno prima, aveva già fatto la sua prima tappa al sito dei mulini a vento di Zaanse Schans e da lì era ripartito per giungere in serata a Volendam, dopo 38 km di paesaggi bucolici, pedalando su piste ciclabili o sentieri che accarezzavano i canali e gli argini del territorio dello Zuiderzee, il cosidetto Mare del Sud dell'Olanda.

lunedì 22 giugno 2015

Cosa e dove mangiare (e dove dormire) sui Monti Sibillini

monti sibillini cosa mangiare
Se devo dirla tutta, per dormire e mangiare sui Monti Sibillini c'è l'imbarazzo della scelta: dovunque siamo stati abbiamo mangiato e bevuto solo cose di ottima qualità. 
In fondo è facile, perchè i monti Sibillini hanno una tradizione gastronomica antica che deriva dal duro lavoro dell'uomo in montagna (basta pensare alla lenticchia di Castelluccio), dalla sua dedizione alla pastorizia (il pecorino fatto ancora con metodi che risalgono addirittura all'antica Roma), per non parlare poi dell'allevare bestiame in stalle "no stress" e portarlo a pascolare sui monti, lì dove i pascoli sono ricchi di erbe aromatiche.

sabato 20 giugno 2015

Il museo Zeppelin a Friedrichshafen e il sogno romantico di volare in dirigibile

C'è stato un periodo storico in cui migliaia di persone hanno attraversato gli oceani a bordo di immense aeronavi. Oggi è possibile ripercorrere le tappe dei mitici Zeppelin nel museo di Friedrichshafen e provare l'ebrezza di un volo su un vero dirigibile, come accadeva 100 anni fa.

zeppelin museo Friedrichshafen

giovedì 18 giugno 2015

Germania del Nord, da Amburgo a Brema in 5 città della Lega Anseatica

Le prime impressioni di Roberta di ritorno dal Minubetrip #GermaniadelNord, tra Amburgo, Lubecca, Schwerin, Luneburgo e Brema.
brema germaniadelnord minubetrip
La Germania del nord è stata molto più di una scoperta per me, che non vedevo l'Europa a questa latitudine da sei anni, attratta da lidi più caldi e lontani. Le città della Lega Anseatica che ho visitato nei primi giorni di un'estate già calda mi hanno riportato a vent'anni fa quando, alla fine degli studi e nei primi anni di lavoro, scoprivo città ricche di storia, operose e ordinate grazie al carattere degli abitanti e al rigore dei governanti.

lunedì 15 giugno 2015

Tutte le cose buone che ho mangiato a Creta

cibo greco creta
Se c'era un aspetto che più mi incuriosiva prima della partenza per Creta, era proprio quello gastronomico. Mi è sempre piaciuta, ma alla fine la conosco poco, e pensavo semplicemente che fosse molto simile alla nostra. A Creta ho scoperto che non è esattamente così: molti ingredienti sono gli stessi, ma il risultato finale è decisamente diverso, e rispecchia una cultura e delle tradizioni diverse.