lunedì 25 settembre 2017

Dove vedere i panda giganti in Cina: la riserva di Chengdu!

Sono innumerevoli i motivi che spingono ad andare a Chengdu in Cina ma il principale è rappresentato dalla presenza della riserva naturale e del centro di Centro di allevamento e ricerca sul panda gigante!
Dopo i due giorni a X'ian e la visita al sito archeologico che ospita l'Esercito di Terracotta Ilaria ci racconta l'arrivo a Chengdu e la giornata trascorsa al Chengdu Panda Base.

riserva panda gigante chengdu cina
Chengdu è una popolosa città (14 milioni nel 2010, chissà adesso!) e la capitale del Sichuan, un'importante regione del sud-ovest della Cina per quanto riguarda la storia, il commercio (è soprannominata "la Terra dell'abbondanza" o "Paese celeste" grazie alla fertilità dell territorio, al clima mite e alla sua posizione di snodo dei trasporti) e il turismo: qui potete fare delle bellissime escursioni naturalistiche nella valle Huanglong e nelle aree di interesse archeologico dell'Età del Bronzo, ripercorrere l'antica Via della Seta del sud della Cina e visitare i tempio Wuhou e la statua del Buddha più grande del mondo a Leshan (a due ore di distanza) ma soprattutto andare alla riserva e centro studi del panda gigante che in questa zona ha trovato il suo habitat naturale.

mercoledì 20 settembre 2017

Il Palio del Cerro di Cerreto Guidi, più di una rievocazione storica!

Toscana terra di vigneti, campanili e... tradizioni! Il Palio del Cerro, ispirato ai giochi rinascimentali al tempo di Cosimo I de' Medici, dal 1969 accende Cerreto Guidi e attira tanti curiosi provenienti dalla provincia fiorentina e anche oltre oceano (*) che assistono alla disfida tra le quattro agguerrite contrade il primo sabato di settembre!

palio del cerro tiro fune

Non era la prima volta che sbirciavamo nel dietro le quinte di un evento così sentito a livello locale, era la prima volta invece che vedevamo il Palio del Cerro e per dirla tutta era anche una prima assoluta per quanto riguarda Cerreto Guidi.

mercoledì 13 settembre 2017

Gita in barca all'isola di Saria | Escursione imperdibile a Karpathos

L'escursione in barca all'isola di Saria è una bellissima gita di un giorno che non dovreste perdervi in una vacanza a Karpathos. I motivi potete leggerli in questo post in cui vi racconto la nostra esperienza!

spiaggia palatia saria karpathos

A un iniziale colpo d'occhio può sfuggire ma osservando la mappa di Karpathos noterete che la parte settentrionale dell'isola è separata da una sottile lingua di mare da un isolotto: Saria. La distanza tra le due è di appena un centinaio di metri, provocata da un devastante terremoto che oltre alla conformazione fisica ha mutato anche i loro destini portando la più piccola (20 kmq) a una condizione di isolamento che in passato ha attirato sulle sue coste rocciose solo pirati saraceni e pastori. 

giovedì 31 agosto 2017

Città di Castello, cosa vedere: dal centro storico alla Collezione Burri

Città di Castello, la porta dell'Umbria e del territorio perugino della Valtiberina per chi giunge da nord. Oltre a essere la base ideale per visitare l'alta Umbria è il suo centro culturale, storico e commerciale più importante e una bella meta a cui dedicare un weekend.

città di castello
In origine era Tiferno, nome coniato dagli Umbri, che si insediarono sulla riva sinistra del Tevere al confine col territorio etrusco. Dopo 3 millenni gli abitanti della città che venne costruita sulle ceneri di quell'antico nucleo si chiamano ancora tifernati, nonostante la denominazione sia cambiata più volte: i Romani seguirono la linea della continuità battezzandola Tifernum Tiberinum appena la conquistarono nel 295 a.C., poi nell'VIII secolo per mano dei Longobardi fu Castrum Felicitatis ("La città della felicità"! Tutto questo nei cosiddetti Secoli Bui!), infine nel X secolo divenne Civitas Castelli, nonostante che... qui un castello non sia mai esistito!

lunedì 7 agosto 2017

Viaggiare in Turchia è sicuro? Considerazioni e consigli

"Nessun luogo è sicuro". E' un'affermazione perentoria però tristemente vera con cui tutti coloro che amano viaggiare prima o poi devono scontrarsi. Personalmente preferisco che il mio mantra di viaggiatore sia composto da frasi come "nessun luogo è lontano", che oltre a instillare la convinzione che le uniche barriere che abbiamo sono quelle che ci creiamo nella nostra mente è un libro di facile lettura ma non banale che vi consiglio (di Richard Bach, autore anche de "Il gabbiano Jonathan Livingstone).
caicco costa egea turchia
La Turchia rientra tra i Paesi che vengono considerati a rischio, al pari della Germania, del Belgio o della Francia... ma sinceramente voi affrontereste una visita in questi ultimi tre stati con la stessa preoccupazione che vi accompagnerebbe nel primo? Sicuramente no, anche a causa probabilmente di preconcetti e mancanza di informazioni.

venerdì 4 agosto 2017

Le spiagge più belle di Karpathos: una guida completa

Quali sono le spiagge più belle di Karpathos? In questo post troverete la mia risposta a questa domanda ma non solo: vedrete le foto, scoprirete le loro caratteristiche (spiaggia fine, granulosa o sassosa?), la facilità o difficoltà di accesso, le informazioni utili per raggiungerle e tutto quello che potrebbe/dovrebbe interessarvi per scegliere al meglio quella più adatta alle vostre esigenze. Se amate il mare cristallino e le infinite sfumature del turchese è l'isola che fa per voi.

Lefkos spiaggia Karpathos
Lefkos

mercoledì 26 luglio 2017

Cosa fare a Les 2 Alpes: gli eventi e l'offerta estiva

Non di solo sci vive lo sportivo, dal più accanito al più soft, a Les 2 Alpes! Come ho scritto in "Estate a Les Deux Alpes: sci e tante attività sportive per tutti!" arrivano fin qua gli amanti e i professionisti dello sci, dello snowboard e del freestyle ma l'offerta non si esaurisce con le attività sulla neve: noi ad esempio, oltre ad aver provato il rafting, il parapendio e lo slittino ci siamo cimentati in molto altro!

cosa fare les 2 alpes

Cosa fare a Les Deux Alpes in estate?

lunedì 24 luglio 2017

Les Deux Alpes in estate: sci e tante attività sportive per tutti

Les Deux Alpes, o se preferite "Les 2 Alpes" è una delle località alpine più rinomate d'Europa e senza alcun dubbio la capitale dello sci estivo! Ma se pensate che lassù, nella regione del Rodano d'Alpi, si debba andare solo per sciare vi sbagliate di grosso! Sono più di 40 le attività che è possibile praticare tra i 900 metri di Venosc e i 3600 metri di quota del ghiacciaio perenne! Dagli sport estremi al golf, dalla mountain bike alle emozioni, da condividere anche con la famiglia, del trekking, del rafting e perché no, del parapendio!

les deux alpes estate sci