martedì 24 settembre 2013

L' estate sta finendo ma all'isola d'Elba è ancora tempo di sole,mare e passeggiate..scopri perché!

Elba weekend settembre
Settembre e ottobre sono mesi ideali per una vacanza di fine estate nella splendida isola d'Elba. Le spiagge, le strutture alberghiere, i traghetti Blu Navy non più congestionati dai turisti, offrono al visitatore un viaggio rilassante a prezzi sicuramente più economici. Proprio per questo motivo, perché non approfittare del clima mite, della tranquillità e di una buona probabilità di risparmio per concedersi un po’ di riposo prima del freddo invernale?

Consigliate, per gli amanti del diving, le esplorazioni subacquee autorizzate nel parco marino di Giannutri o nei fondali della vicina isola del Giglio. La bellezza delle isole circostanti sono inoltre un’ottima ragione per organizzare brevi gite. 
La stessa Elba offre itinerari alternativi per gli amanti delle escursioni e del trekking. Grazie ad un progetto per la tutela e la valorizzazione del territorio, Acqua dell'Elba (un noto marchio di prodotti di bellezza e profumi), in collaborazione con Legambiente, con il patrocinio gratuito del parco nazionale dell'Arcipelago Toscano e con il prezioso aiuto dell'econauta Umberto Segnini, ha inaugurato recentemente un progetto naturalistico interessante chiamato "la via dell'essenza".

acqua elba
Acqua dell'Elba
Quest’ultimo, costituito da un percorso pedonale costiero di 127 km, suddiviso in sentieri di dodici tappe, è stato studiato, creato, per restituire alla Toscana e al mondo intero la vera essenza di quest'affascinante isola. Iniziato con i "sentieri natura", il programma si propone, tramite i suoi percorsi, di lasciare al visitatore la libera fruizione del territorio costiero godendone a pieno gli aspetti naturalistici e olfattivi. L'isola è vita, ambiente e tradizione. Molti sono anche i paesini da scoprire, da apprezzare, infatti, proprio sopra la splendida località balneare di Marina di Campo, meritevoli di essere visitati, sono i piccoli borghi montani di San Piero e San Ilario. Incantevoli frazioni, ricchi di scorci fotograficamente interessanti e di trattorie che offrono ai turisti la possibilità di gustare ottimi piatti tipici. 

san ilario elba borgo
Sant'Ilario
Da menzionare il ristorante a conduzione familiare “La fonte” in località Sant’Ilario. Un luogo accogliente, semplice, dove il cibo è preparato artigianalmente con grande cura e maestria. L’Elba, come sempre, riserva innumerevoli sorprese: dai paesi alle splendide spiagge, dalle attività open air alle gite in barca. La piccola isola dell’arcipelago toscano conferma di essere un paradiso da visitare, perché no, anche in questo scorcio di fine estate. 
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento