mercoledì 21 marzo 2012

50 idee weekend in Italia per una gita di primavera (parte I: il Nord)

Idee per una scampagnata di primavera in Italia.
Parte I: Nord Italia
gita Primavera alta pusteria
W la primavera! Giornate più lunghe, temperature più piacevoli e tanta tanta voglia di stare all'aperto! Se non fosse per l'allergia che è simpaticamente comparsa lo scorso anno, non riuscirei a trovarle un difetto che fosse uno :-)
Fino all'arrivo del grande caldo (giugno? Fine maggio?) le prime settimane sono ovviamente le migliori dell'anno dal punto di vista climatico per concedersi un bel fine settimana in una città d'arte o in un agriturismo, all'insegna del relax o dell'attività fisica, oppure... beh, decidetelo voi! 
Qui potete trovare un bel po' di spunti (suddivisi per regione) ognuno dei quali sviluppato in un post del blog.

VALLE D'AOSTA


Non a caso è stata battezzata la terra dei castelli: qualche tempo fa ho parlato del Castello di Avise, un bellissimo maniero medievale risalente al 1492, recentemente ristrutturato. Nello stesso paese, vicino alla chiesa di San Brizio, si trova anche il castello di Blonay (leggi qui).

PIEMONTE


Quale periodo migliore della primavera per visitare le dimore ed i castelli della dinastia sabauda? In occasione dell'Ostensione della Sindone qualche anno fa siamo andati a Torino e poi abbiamo visitato la Venaria Reale. Bellissima! Qui trovate alcune informazioni sulla Versailles italiana.
Altre due idee per una gita di un giorno: Alba, nel cuneese, che non è solo la città del tartufo (leggi qui) ed Asti, città nota per il Palio, lo spumante ed il tartufo bianco ma anche città d'arte (leggi qui).

Venaria Reale

LOMBARDIA


Siete mai stati a Pavia? Qui trovate il mio itinerario a piedi con la mappa in allegato. Un'altra bella città adatta per essere visitata in un fine settimana è la leonessa: Brescia (leggi qui). Per non parlare poi di un'altra città spesso sottovalutata... Milano! Qui trovate qualche consiglio per visitare Brera ed i Navigli.
Se invece preferite un trekking o una passeggiata allora potreste andare al Parco dello Stelvio o in una delle località della Valtellina (leggi qui) a gustare un bel piatto di pizzoccheri!

FRIULI VENEZIA GIULIA


Se non ci siete mai stati, allora è d'obbligo un salto a Trieste! Poco fuori la città, l'ideale per una bella passeggiata è il giardino del Castello di Miramare (leggi qui).

 TRENTINO ALTO ADIGE


cervi paneveggio

Conoscete l'iniziativa "Adotta un melo"? Alcuni agriturismi della Val di Non danno la possibilità di scegliere un albero e di coglierne i frutti ad autunno quando ci sarà la raccolta. Intanto, a primavera, potete godervi lo spettacolo dei meleti in fiore (leggi qui).
Se preferite qualcosa di fisicamente più impegnativa allora perchè non provate la Strada degli Alpini (leggi qui), il sentiero più grandioso delle Dolomiti?
Per qualcosa di più soft, ma sempre immerso nella splendida natura dell'Alto Adige, vi consiglio di andare al parco naturale di Paneveggio-Pale di San Martino, ricco di sentieri e di piacevoli sorprese come il recinto dei cervi (leggi qui).

VENETO


Invece di Venezia o di Padova, per una domenica tra arte e storia, che ne dite di Verona? Qui un piccolo tour con il meglio della città di Romeo e Giulietta.
Altri due spunti: una giornata a Bassano del Grappa (leggi qui) tra una visita al ponte degli alpini e all'avveniristica distilleria Nardini, appena fuori la cittadina vicentina e una gita a Malcesine sul Lago di Garda (leggi qui) dalla quale con la funivia si raggiunge il monte Baldo in 10 minuti, a quota 1650 metri!

EMILIA ROMAGNA


fenicotteri rosa Valle Comacchio

Bologna come non l'avete mai vista! Che ne dite di andare alla scoperta dei canali che un tempo erano in superficie? Qui trovate qualche informazione...
Poco tempo fa ho postato un foto-racconto di Ravenna by night (qui), ma la città del mosaico merita di essere visitata anche di giorno!
Se invece preferite qualcosa più a contatto con la natura andate alle Valli di Comacchio dove si trova una colonia stanziali di splendidi fenicotteri rosa (leggi qui).

LIGURIA 


Un classico di primavera: gita alle Cinque Terre. Potete scegliere di andare di paese in paese spostandovi con il treno o percorrendo uno dei tanti sentieri che collegano Riomaggiore, Vernazza, Monterosso, e Manarola. Su quest'ultima in particolare trovate un post (qui) ricco di consigli scritto da un suo abitante.

Con questo termina la 1^ parte dedicata al Nord Italia.
Nella 2^ e 3^ parte trovate Altri spunti per un weekend nel Centro (qui) e nel Sud (qui) del nostro Paese.

(*) il 20 marzo segna l'inizio della primavera di ogni anno bisestile, altrimenti il primo giorno è il 21 marzo.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento